Browsing Category: Filosofia

  • All Post
  • Chicche
  • Filosofia
  • Religioni
  • Senza categoria
  • Storia
    •   Back
    • Buddismo
    • Induismo
    • Islam
    • Misteriche
    • Ebrei
    • Chiesa di Roma
    • Cristianesimo
    •   Back
    • Filosofia Moderna
    • Filosofia Medioevo
    • Filosofia Antica
    •   Back
    • Storia antica
    • Storia Medioevo
    • Storia Moderna

Maggio 23, 2024

Introduzione: L’Ermetismo, un’antica tradizione filosofica e spirituale che affonda le sue radici nelle profondità della storia umana, continua a esercitare un’influenza e un fascino duraturi nel mondo contemporaneo dell’esoterismo. Attraverso i secoli, l’Ermetismo ha ispirato pensatori, filosofi, alchimisti, occultisti e spiritualisti con i suoi insegnamenti enigmatici e le sue profonde verità nascoste. In questo articolo, ci immergeremo nell’affascinante mondo dell’Ermetismo, esplorando le sue origini, i suoi principi fondamentali, le sue pratiche rituali…

Maggio 19, 2024

 “Cavalcare la tigre”, pubblicato nel 1961, rappresenta una delle opere più significative e provocatorie di Julius Evola. In questo articolo, esploreremo le principali tematiche e idee, cercando di comprendere il messaggio che Evola intende trasmettere al lettore moderno. “Cavalcare la tigre” può essere considerato un manuale di sopravvivenza spirituale per individui che si trovano a vivere in un’epoca di decadenza e disintegrazione. Evola descrive il nostro tempo come il “Kali Yuga”, l’ultima…

Maggio 12, 2024

Arturo Reghini (1878-1946) filosofo, matematico, esoterista e massone italiano. La sua figura è stata significativa per il suo impegno nel campo dell’esoterismo, della filosofia tradizionale e per il suo ruolo nel rinnovamento della massoneria italiana. Reghini ha studiato ingegneria e matematica, conseguendo un dottorato in ingegneria. Ha avuto una vasta conoscenza delle discipline scientifiche e matematiche, che ha influenzato il suo pensiero e il suo approccio all’esoterismo. Si è dedicato allo studio…

Aprile 4, 2024

“Al di là del bene e del male” è una delle opere più importanti di Friedrich Nietzsche, pubblicata nel 1886. In questo libro, Nietzsche affronta una vasta gamma di temi filosofici, esplorando criticamente molte delle convinzioni e delle certezze tradizionali della filosofia occidentale.Il libro è organizzato in nove capitoli, ognuno dei quali presenta una serie di aforismi e riflessioni su vari argomenti.  L’opera è divisa in nove capitoli: “Dei pregiudizi dei filosofi”…

Aprile 4, 2024

“Così parlò Zarathustra” è una delle opere più importanti e influenti di Friedrich Nietzsche, pubblicata tra il 1883 e il 1885. È considerato un capolavoro della filosofia e della letteratura occidentale ed è stato un libro estremamente importante per molti pensatori e artisti del XX secolo. Il libro è scritto in forma narrativa e segue le vicende di un personaggio chiamato Zarathustra, che prende il nome dall’antico profeta persiano Zarathustra (o Zoroastro).…

Aprile 4, 2024

Il concetto di “eterno ritorno” è una delle idee più significative e profonde sviluppate da Friedrich Nietzsche. Esso viene esposto in particolare nella sua opera “Così parlò Zarathustra”. E’ in contrapposizione ad una visione del tempo lineare che è una visione che vede i giorni, i mesi, gli anni scorrere verso una promessa di un dopo, uno scorrere di sofferenza dove se tutto andrà bene ci guadagneremo il paradiso saliremo e usciremo…

Aprile 4, 2024

La relazione tra Nietzsche e il nichilismo è complessa e spesso fraintesa. Nietzsche è spesso considerato uno dei principali critici del nichilismo, tuttavia, alcuni dei suoi concetti e argomentazioni sono stati interpretati come forme di nichilismo. Nietzsche ha dedicato gran parte della sua opera alla critica delle tradizioni filosofiche, religiose e culturali del suo tempo. Nel suo lavoro, ha analizzato e smantellato molte delle convinzioni e delle certezze tradizionali, incluso il concetto…

Aprile 4, 2024

La frase “Dio è morto”, associata a Friedrich Nietzsche, è una delle sue dichiarazioni più famose e controverse. È spesso citata dalla sua opera “Così parlò Zarathustra”, dove Nietzsche descrive il protagonista, Zarathustra, annunciando la morte di Dio al popolo. La frase “Dio è morto” non va interpretata letteralmente come un’affermazione sulla morte fisica di un essere divino, bensì come una dichiarazione metaforica riguardante la scomparsa della fede e dell’influenza della religione…

Augusto Favia WebSite

Categories

Popular Posts

  • All Post
  • Chicche
  • Filosofia
  • Religioni
  • Senza categoria
  • Storia
    •   Back
    • Buddismo
    • Induismo
    • Islam
    • Misteriche
    • Ebrei
    • Chiesa di Roma
    • Cristianesimo
    •   Back
    • Filosofia Moderna
    • Filosofia Medioevo
    • Filosofia Antica
    •   Back
    • Storia antica
    • Storia Medioevo
    • Storia Moderna

Newsletter

ISCRIVITI

ricevi news e altro

You have been successfully Subscribed! Please Connect to Mailchimp first

Featured Posts

  • All Post
  • Chicche
  • Filosofia
  • Religioni
  • Senza categoria
  • Storia
    •   Back
    • Buddismo
    • Induismo
    • Islam
    • Misteriche
    • Ebrei
    • Chiesa di Roma
    • Cristianesimo
    •   Back
    • Filosofia Moderna
    • Filosofia Medioevo
    • Filosofia Antica
    •   Back
    • Storia antica
    • Storia Medioevo
    • Storia Moderna

Instagram

Tags

Edit Template